mimosaQuando il tuo volto si smembra fra gli altri volti ricordati

chi sei donna.

Sei la pioggia che lava la polvere della solitudine.

Sei il vento che disperde paure.

Sei rughe, tempo amato e sogni vissuti.

Sei onde che superano i timori e e disegnano la sabbia.

Sei impronte che tracciano i segni dei cammini futuri.

Sei la lama che taglia la roccia in segmenti di passione.

Sei donna.

Poesia di Barbara Gabriella Renzi

Vuoi leggere altri post a tema donna in questa giornata dell’8 marzo? Qui di seguito una nostra selezione!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi