“All you need is love!” ovvero: paese che vai, tv che trovi