Galeria Alessandri

Chi cerca trova: le gallerie a Concepción

Galerias a ConcepcIón

Galerias a Concepción

Immaginate di dover affittare una sedia a rotelle. O di dover far fare una cornice su misura. O di dover comprare una cuffia da piscina da bambina. O delle toppe per le ruote della bicicletta.
Nella vostra città probabilmente sapete dove andare: il ciclista di sempre, il grande centro commerciale dove c’è tutto, la merceria che vi ha segnalato la zia di vostro marito, un negozietto d’altri tempi dove ancora vendono quella carta come piace a voi.
Ma in una città nuova come si fa?
All’inizio eravamo un po’ persi. Certo, cercare un corniciaio o una merceria non era certo nelle priorità appena arrivati, nei primi giorni dovevamo trovare un panettiere e un posto dove comprare letto e frigorifero, il resto poteva aspettare. Poi col tempo cominciamo a conoscere la città e ad aver bisogno di comprare questo o quest’altro.
“Hai mai visto un ciclista?”
“Mmm, no, in giro non ho visto nulla”
“A chi possiamo chiedere?”
“Proviamo con il portinaio”
E il portinaio è preparatissimo e ci spedisce proprio nell’isolato giusto, dove ci sono una decina di ciclisti. Non l’avremmo mai trovato, ma in un attimo abbiamo davanti quello che cercavamo.
A Concepción c’è tutto, ma per trovarlo devi sapere esattamente dove andare. E non sempre è facile. Ad esempio, c’è un isolato dove ci sono tutti i macellai. Oppure una zona dove trovi una in fila all’altra una decina di cartolerie.
Mappa delle galerias del centro

Mappa delle galerias del centro

Qui sono tipiche le galerias, delle gallerie che riuniscono tanti negozietti specializzati negli stessi prodotti. Ad esempio, se cerchi una cartoleria sai che la troverai nella Galeria Alessandri. Lì puoi comprare quaderni, penne e colori ma anche fogli per plastificare, cartellette A3, timbri di tutti i tipi e qualsiasi prodotto che ti venga in mente. Se esiste, ci sarà un piccolo negozio della Galeria Alessandri che lo vende. Oppure c’è la galleria delle mercerie, dove si allineano negozi come la Cotoneria Coki o Merceria Lucy. Nella Galeria Internacional ci sono i cambia valute, nel Pasaje Musalem i negozi di vestiti e scarpe per bambini. Si dice che a Concepcion ci sono tante gallerie perché in inverno piove molto spesso, così la gente può fare shopping all’asciutto. E in effetti l’idea è geniale.

Le gallerie sono una collegata all’altra e sono un po’ magiche: entri da una parte e non sai dove uscirai né cosa troverai. Bar, negozi di tatuaggi o di frutta secca, studi fotografici: sono un mondo nascosto che solo gli esperti conoscono.
Condividi con chi vuoi
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *