Sono un’illustratrice e modella vicentina trasferitasi a Berlino nel 2012 all’età di 22 anni, appena conseguita  la laurea all’Istituto Europeo di Design di Milano, che mai e poi mai tornerebbe sui suoi passi.

Ad un certo punto della mia vita ho avuto la sensazione di essere in un incubo: vivevo in un paese che non mi dava niente e che mi aveva tolto ogni stimolo, e mi sono risvegliata qui, come in un sogno, in una città che mi ha ridato tutto.

Appena esci dall’Italia, ti rendi conto di quanto il nostro Paese sia solo una piccola fetta della grande torta, di quanto sia una terra bellissima ma chiusa purtroppo dentro una campana di vetro, in una bolla statica d’aria, e di quanto sia arretrata sotto tanti punti di vista. Artemulticulturalismo, solidarietà e libertà, sono solo alcuni degli aspetti che più caratterizzano questa città, una città che non si ferma mai, in continuo dinamismo, dove le parole noia, crisi e razzismo non esistono. Qui ho trovato il mio habitat ideale, il mio paradiso e finalmente, posso urlare a tutto il mondo di essere davvero felice. Ho ritrovato me stessa, semplicemente, e ho testato sulla mia pelle quanto sia vero che “casa è dove è il tuo cuore”. Certo, la vittoria me la sono sudata, e con tanta fatica, ma grazie a dio, mi sono ritrovata in un posto dove la gente preferisce dare che ricevere, dove “aiutare il prossimo” è la parola d’ordine, dove tutti sono stranieri e nativi allo stesso tempo, dove le differenze culturali non dividono ma arricchiscono. Per integrarmi al meglio ho imparato subito la lingua, ho avuto la possibilità di studiare fotografia, di lavorare nel campo della moda, di collaborare con alcune gallerie d’arte, musei ed associazioni, di esporre e vendere le mie opere, mostrando finalmente a tutti, quanto l’arte sia importante per me. Mi sveglio al mattino, scruto la mia amata Berlino fuori dalla finestra, ed ogni giorno, è come se la guardassi per la prima volta, nonostante siano passati già tre anni. Sono follemente innamorata di tutto questo e non lo cambierei con niente e nessuno al mondo… A volte vorrei solo poter fermare il tempo, in modo che tutto questo non possa finire mai.

http://filippigiulia.blogspot.de/

Gli articoli scritti da Giulia

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri

Condividi con chi vuoi