svizzera

Paese che vai, flirt che trovi : 5 cose da sapere sul rapporto uomo-donna in Svizzera!

Quando sbarcai a Ginevra, mai e poi mai avrei pensato ci fossero delle differenze nella relazione uomo-donna. Venendo da Siena, ed essendo siciliana, avevo già un pochino stemperato gli stereotipi macho-sessisti della mia isola. Ma una volta entrata nella Confederazione Elvetica, ecco le 5 cose da sapere su uomo-donna how to :

  • Baci e abbracci

In Italia, almeno in Sicilia e a Siena, baci sempre le tue amichE. Anche se le vedi per la quinta volta in un giorno, le baci. Gli amicI uomini li baci raramente e solo se non li vedi da tempo. A Ginevra un nuovo mondo si aprì ai miei occhi : gli uomini li devi baciare sempre e comunque : la prima volta che li conosci (orrore : in Sicilia non l’ho mai fatto nemmeno tra donne, cioé la prima volta che conosco do la mano e basta !), anche se li vedi per la sesta volta in un giorno e anche se si tratta di un collega di lavoro la cui barba pungeeee !

  • Al ristorante puoi pagare tu !

Vi é già capitato di sentirvi in imbarazzo quando a pagare per voi é un amicO ? Io sì, tantitissime volte. Voglio dire…se non c’é del tenero, e anche se ci fosse del tenero, perché devi pagare sempre tu essere maschile ? Qui a Ginevra il problema non si pone : che tu sia in coppia o no, puoi fare come ti pare, come se fossi con un’amica dunque : una volta tocca a te l’altra dopo a me. E fine delle ambiguità del tipo : mi ha pagato la cena quindi…

  • Le donne fanno spesso il primo passo

Ebbe sì ragazze : the big revolution. Qui gli uomini non ci provano. Non ti guardano nemmeno a volte. Cosa positiva perché puoi tranquillamente andare a ballare senza dover passare la serata a cacciare uomini tipo d’estate quando si fa sciò sciò alle mosche che vorrebbero posarsi sull’anguria. È la donna a gestire tutto. Cioé devi far capire all’uomo svizzero attraverso sottili espedienti che ti interessa. É quello che feci con il mio ex…altrimenti campa cavallo !

  • La gelosia

Uomo siciliano baffuto che aspetta con la lupara davanti casa la moglie uscita a prendere un caffé con le amiche. Stereotipi a parte, in Italia, conosco donne che non andrebbero mai in vacanza senza il compagno. Qui é tutto normale : ognuno può ritagliarsi un pò di tempo per stare con i propri amici. Senza per forza passare del tempo con l’altro. Uno spazio di libertà vitale al benessere della coppia.

  • Le effusioni in pubblico

Non sono ben accette. Innamorati sì, ma a casa propria. É raro incontrare a Ginevra coppiette che si scambiano tenere effusioni sulle panchine o a bordo lago. Io lo facevo senza problemi, ma non sono state poche le volte in cui mi sono stati rivolti commenti di disappunto. Gli elvetici sono riservati e una plateale dimostrazione di affetto é vissuta come un affronto al pubblico pudore. Transeat passeggiare mano nella mano, ma già i teneri abbracci rischiano di non passare inosservati.

concorso-letterario

Concorso Letterario per Racconti a tema Espatrio “Le paure ed il coraggio delle Donne” aperto fino al 31 luglio 2017.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi