Napoletana cresciuta per scelta in Germania, dove i tedeschi mi dicevano sempre “sei più’ precisa di noi!”.

La cultura tedesca mi ha affascinata sin da piccola (non domandatemi il perché’, credo in una precedente vita di essere stata un uomo ed aver vissuto in Sassonia!) e cosi dopo essere stata quasi 3 mesi negli Stati Uniti a soli 17 anni ho deciso che dopo il diploma non volevo studiare in Italia ma in Germania. Grazie a due genitori straordinari che 30 anni fa senza batter ciglio e  senza le garanzie di qualcosa chiamato Erasmus mi hanno lasciata andare e vivere la mia vita e seguire i miei sogni a Mainz, sede di una prestigiosa e antica università’. In questi anni ho viaggiato, vissuto e lavorato in moltissimi paesi, facendo tesoro di ogni singolo momento, bello e brutto, come se la fame di conoscere e capire il prossimo non si saziasse mai! Nel frattempo ho avuto due figli strepitosi che mi hanno resa una persona migliore e mi hanno fatto capire quanto i bambini siano capaci di assorbire altre culture con assoluta naturalezza e semplicità’!

Vivo e lavoro da quasi 6 anni in Qatar, che per chi come me ama la muticuluralità e’ un posto magico! Certo, il medio oriente non e’ un posto semplicissimo dove mettere radici, le temperature, la diversità’ di idee e concetti (forse preconcetti sarebbe la parola più idonea!) nel concepire il mondo, talvolta crea distanze davvero abissali ma l’ottimismo e’ sempre il mio alleato più’ forte e vincente!

Ho trovato in questo paese persone straordinarie, forse perché’ ho la capacita’ di guardare nell’animo degli altri evitando stereotipi e pregiudizi gratuiti. La fortuna e’ aver accanto un uomo meraviglioso che ha viaggiato e vissuto il mondo guardandolo con gli occhi di chi sa che dal prossimo possiamo ricevere con una parola o un gesto quel piccolo pezzo di puzzle che ci mancava!

Cosa faccio nella mia vita per “vivere” ? Organizzo eventi. WOW! figata mega galattica starete pensando! In un certo senso: si! Ho organizzato eventi per  moltissime  star di Hollywood (qualcuna anche di Bollywood!) e posso dire che alla fine hanno esattamente due occhi, un naso, una bocca e due orecchie … esattamente come noi!  Sdrammatizzando il tutto: sono esseri umani, pieni di incertezze e tentennamenti che nascondono talvolta con un po di arroganza e talvolta con una bella e sottile ironia, più sono importanti  e più sono semplici da gestire, questo posso assicurarvelo! Ma dopo oltre 25 anni di glamour, pailletes, parties e tutto quello che ne consegue,  ho deciso che ho una missione molto piu grande da compiere, non posso credere di essere venuta al mondo solo per fare feste ed organizzare eventi! Ho iniziato 10 anni fa a sostenere una ONLUS in Burkina Faso, uno dei paesi piu poveri al mondo, grazie all’aiuto di mio marito e mio abbiamo potuto far costruire una piccola casa per ragazze madri ed acquistare macchinari per una sala parto nel reparto di ostetricia di un piccolo ospedale.

Ma non mi basta, il sogno che ancora non ho realizzato è quello di poter aiutare in Italia le ragazze madri, coloro che decidono di tenersi un figlio a dispetto di tutto e tutti, voglio poter avere una casa per ragazze madri a Napoli, dedicata a mio padre, che e’ stato il mio mentore e il mio migliore amico e che dall’ 11 Marzo 2015 e’ mio angelo custode.

Gli articoli scritti da Laura S.F.

sei-anni-doha

Sei anni a Doha: cosa è cambiato?

Sono passati sei anni! Quando si dice che il tempo vola, credetemi, non c’e’ nulla di più vero!  Non avrei mai pensato di restare a Doha sei anni. Quando siamo arrivati in questo “deserto” abbiamo portato poche cose ed invece eccoci qui a “festeggiare” sei anni in Qatar, il paese che e’ diventato casa.    […]

laura-kabir-bedi

Film Festival: cosa c’è dietro le quinte!

doha-lamento-vantaggio

I vantaggi di vivere a Doha…senza un lamento!

Condividi con chi vuoi