natale-germania-plätzchen

Plätzchen di Natale

Chi non ama i biscotti?! Qua preparare biscotti – Plätzchen – per il periodo di Natale è letteralmente un’istituzione. Per darvi un’idea della portata di questa tradizione, vi basti sapere che una mia studentessa mi ha raccontato dispiaciuta che non è riuscita a farne più di 13 tipi diversi questa volta. Vi lascio due ricette facilissime, per dei Plätzchen vegani a prova di ospite. Che ne dite? 😉

Ingredienti per i Plätzchen al cioccolato:
200 gr di farina
100 gr di zucchero
½ bustina di lievito per dolci
40 gr di cacao amaro
120 gr di margarina ammorbidita
Sale (un pizzico)

Procedimento:
Nulla di piú semplice! Mescolate gli ingredienti secchi, unite la margarina (e eventualmente due o tre cucchiai di latte vegetale) e impastate come se fosse una frolla. Create un panetto morbido e lasciatelo riposare per circa 25-30 minuti in frigorifero. Fatto questo armatevi di mattarello, formine e pazienza e iniziate a ricavarne le forme che più vi piacciono. Infornate a 180ºC per 10 minuti circa, poi tirateli fuori e fate raffreddare. Non preoccupatevi se risultano morbidi al tocco, una volta sfornati.. Si irrigideranno in fase di raffreddamento.

natale-germania-plätzchenLa seconda ricetta è quella degli Spekulatius, che per aroma ricordano un poco gli omini di zenzero, anche se il sapore non è così marcato. Si tratta dei classici biscotti natalizi tedeschi e ogni supermercato, discount, panetteria ne ha almeno uno scaffale. Sono molto buoni, facili da fare e se sostituite alla miscela di spezie dell’anice stellato in polvere avrete la perfetta alternativa per chi non ama la cannella 😉

Ingredienti: 
200 gr di farina
75 gr di zucchero
100 gr di margarina
Sale (un pizzico)
Latte vegetale
Cannella
Cardamomo
Chiodi di garofano

Procedimento:
Prima di tutto preparate le spezie. Tritate il cardamomo e i chiodi di garofano, riducendoli a farina, poi uniteli alla cannella in dosi 1:1:1 e prelevate due cucchiai della vostra miscela (il resto di conserva in un barattolo ed è delizioso anche sulla schiuma del cappuccino o ovunque possa venirvi in mente…largo alla creatività!). Uniteli poi gli ingredienti secchi, mescolate in modo che si amalgamino e unite la margarina ammorbidita, prima di impastare e ricavarne un panetto. Mettetelo a riposare per almeno 30 minuti in frigo, poi riprendetelo in mano e armati di mattarello e formine fate largo alla vostra creativitá! Infornate per 10-12 minuti a 175ºC.

Condividi con chi vuoi
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *