raffaella-dakar
Sono Raffaella, 40  anni di cui trentasette vissuti nella provincia bergamasca.
Da sette  anni moglie di Ibra, da dodici  mamma di Lisa, da quasi cinque  mamma anche di M’baye e da poco più di tre  emigrata a Dakar, In Senegal.
Ho cominciato  a lavorare in ambito scolastico ed educativo in Italia e continuo ora nel Paese di mio marito, seppur con qualche difficoltà iniziale.
Convivo da sempre con un’anima tormentata e tormentosa, con poche certezze e mille dubbi, e ho passato gran parte della mia vita a pormi domande per cercare di capire cosa sarebbe stato di me e della mia famiglia.
Di certo non avrei mai pensato di riuscire a trovare delle risposte proprio qui, in Senegal, da dove in molti, moltissimi, partono proprio in cerca di risposte.
Eppure…anche questa è l’Africa!

Gli articoli scritti da Raffaella

Gorée, l’isola degli schiavi

L’isola di Gorée si trova a 3 chilometri da Dakar, mezz’ora circa di traversata in mare, un vero paradiso terrestre ora, un vero inferno in passato: da qui, infatti, ai tempi della tratta degli schiavi, partivano donne, uomini e, spesso, bambini provenienti un po’ da tutta l’Africa nera, destinati a non rivedere mai più le […]

Condividi con chi vuoi