Valencia segreta

valencia-giardino-veduta

Giardino Monforte

Quanti di voi pensano a Valencia come la città di las Fallas, della Paella o della famosa Ciudad de las Artes y de las Ciencias?

Ci sono altre cose e altri luoghi, poco noti ai turisti e perfino ai residenti, che vale davvero la pena visitare e conoscere.

Molto probabilmente, se venite a Valencia giusto per un fine settimana, queste cose non saranno nella vostra lista delle priorità.

Se invece, come tantissimi italiani che ho conosciuto, vorrete tornare per un periodo più lungo, potrete visitare i poco noti parchi e giardini. Questi saranno il luogo ideale nel quale prendere un po’ di sole, mangiare all’aria aperta una buona tortilla sorseggiando una cerveza, o semplicemente fare una passeggiata sotto il caldo sole valenciano.

Partiamo dal giardino meno conosciuto ma che è, a mio avviso, un incanto davvero unico:  il Jardín de Monforte.

Giardino-monforte-valencia

Giardino Monforte

Giardino-Monforte-valencia

Giardino Monforte

Questo giardino non è molto grande, però la sua piccola dimensione lo rende molto accogliente e tranquillo. Vicini al Paseo de Alameda, antico cammino di accesso al Palazzo Reale dal mare e ai giardini reali, sono perfetti per scappare dal caos della città e rifugiarsi in un luogo pieno di relax, ideale per la lettura o semplicemente per riposare all’ombra degli alberi.

Grazie alle numerose statue di marmo decorative, la serie di stagni e zampilli, e ai molteplici dettagli architettonici presenti, il Giardino Monforte nel 1941 è stato ufficialmente dichiarato giardino artistico.

Quando visitarlo e dove si trova esattamente? 

Indirizzo: Carrer de Montfort, S/N, 46010 València

Telefono: +34 963-525-478

Orari: Aperto tutti i giorni dalle 10:30 alle ore 18:00. In estate l’orario si estende fino alle ore 20.

Giardino-Monforte-valencia

Al posto numero due metto il Jardín de las Hespérides.

L’ho scoperto quasi due anni fa; non è molto conosciuto e scommetto che molti miei amici spagnoli forse non sanno neanche dove si trovi.

Si trova vicino ad un altro giardino ben più noto, il Giardino Botanico, ed è stato creato nel 2000. Il suo nome,“Giardino delle Esperidi”, vuole simboleggiare la mitologia greca, dove le ninfe conservavano le mele di oro, anche se in questo caso il pregiato oggetto sono le arance valenciane.

giardini-hesperides-giuliana

Nota negativa: questo giardino non viene conservato così bene come può sembrare dalla foto. Molto spesso ci sono barboni che hanno fatto del giardino la loro casa, usandolo quindi come ripostiglio per le loro coperte e i vestiti. A mio parere questo fa si che il luogo perda molto del suo potenziale. Pur restando un punto da visitare, nessuno sembra tener conto della pulizia del giardino e le piscine, che fino a solo un anno fa erano un po’ decorose, sono adesso prive di acqua e abbandonate. Tutto questo ridimensiona parecchio la bellezza di questo giardino.

Quando visitarlo e dove si trova esattamente? 

Indirizzo: Carrer del Beat Gaspar Bono, s/n, 46008 València

Telefono: +34-963-257-881

-Orari: Aperto tutti i giorni fino alle ore 20.

Giardini-Hesperides-valencia

Il terzo posto voglio dedicarlo al Jardín de Ayora.

La zona di Ayora include sia i giardini sia un Palazzo costruito nel 1900 da Josè Ayora.

Il Palazzo si distribuisce internamente nel pianterreno, primo piano e attico.

giuliana-fiori

Questo giardino, già un po´più conosciuto rispetto a quelli sopra descritti, rappresenta per molti un luogo di passeggiate e di relax, oltre che essere una zona di passatempo per i bimbi e genitori.

Quando visitarlo e dove si trova esattamente? 

Indirizzo: Parque Ayora – 46010

Telefono: +34-963-696-127

Orari: Aperto tutti i giorni dalle 9 alle ore 18. In estate l’orario si estende fino alle ore 21.

Palazzo-Ayora-valencia

Il quarto posto lo dedico ai Jardines del Real, conosciuti anche con il nome Jardín de Viveros.

Questi sono una delle principali attrazioni “verdi” di Valencia.

Viveros

Si utilizzano spesso come spazio per adibire concerti, soprattutto durante i mesi estivi, o per le serate musicali che si svolgono durante Las Fallas.

Quando visitarlo e dove si trova esattamente? 

Indirizzo: Calle San Pio V – 46010

Telefono: +34-963-530-802‎

Orari: Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 19.

Viveros-giuliana-ritratto

Al quinto e ultimo posto troviamo il Parque de Cabecera.

Questo è forse il parco più noto della città, e non c’è da stupirsi. Con più di 330.000 metri quadri di estensione, il Parco di Cabecera è il luogo ideale in cui svolgere attività culturali e sportive, e per il tempo libero.

Poco importa che sia estate o inverno, questo parco regalerà sempre colori diversi e momenti di pura pace.

Cabecera-parco-valencia

Quando visitarlo e dove si trova esattamente? 

Indirizzo: Av. Pío Baroja, s/n, 46015

Telefono: +34-963-257-881

Orari: Aperto h24.

Cabecera-Giuliana-ritratto

E voi cosa ne pensate?

Qual è il giardino/parco che vi ha maggiormente colpito? Fatemelo sapere nei commenti qui sotto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi