Tra pochi mesi compirò il mio primo quarto di secolo.

Originaria di Milano, ho vissuto gli ultimi 13 mesi a Londra e ora mi trovo a Palma de Mallorca.

Nella mia infanzia non ho avuto la fortuna di viaggiare molto, mio padre era molto tradizionale e ogni anno ci portava negli stessi posti nel Sud Italia dove era nato e cresciuto.

All’ età di 19 anni, decisi  dopo un solo semestre universitario di abbandonare gli studi e di iniziare a lavorare nel campo immobiliare. Questo mi permise di ottenere  la mia indipendenza economica e di cominciare ad andare in vacanza dove volevo io. Per 4 anni di fila trascorsi le vacanze in Spagna. Andai a Maiorca, Barcellona,  due volte a Ibiza  e a Fueretventura. Ci lasciavo  il cuore ogni volta che dovevo tornare a Milano e mi dicevo “ la prossima volta che vado in Spagna ci resto!”

Ho lavorato per 4 anni nel settore immobiliare in Italia ma mi rendevo conto che mi mancava qualcosa, ero a partita iva e gran parte del guadagno se ne andava in tasse, non mi sentivo stimolata e avevo un forte desiderio di evadere.
Così a 23 anni decisi di mollare tutto. Feci tappa a Londra: sapevo che c’era  un buon mercato immobiliare tuttavia,  come l’ 80% degli italiani, non ero in grado di parlare bene l’ inglese e quindi mi sembrava un compromesso giusto anche per imparare la lingua.

Non avrei mai immaginato mi potesse dare tanto quell’esperienza.

Dopo 13 mesi  il desiderio di vivere in Spagna tornò  e così, con lo stesso mordente e coraggio con cui ho affrontato il Regno Unito, ho deciso di coronare il mio sogno spagnolo, lasciare di nuovo tutto e  partire per Maiorca.

Gli articoli scritti da Fabiola

Condividi con chi vuoi