francesca

Mi chiamo Francesca, ho 33 anni e sono originaria di Milano, ma vivo all’estero dal 2009 e spero tanto di poterlo fare per il resto della mia vita!

Il motivo che mi ha portato a vivere – e continuare a vivere-  all’estero è stato inizialmente legato al lavoro che ho scelto di fare, ossia la cooperante.

Spesso quando qualcuno mi chiede che lavoro faccio mi sento male solo al pensiero di doverlo spiegare perché c’è davvero poca conoscenza e tanta confusione circa questa professione . Diciamo per riassumere che le persone di una certa età mi vedono come la suora che porta da mangiare ai bambini del terzo mondo mentre le persone di determinati “gruppi”- per cosi dire- mi vedono come la rivoluzionaria che vuole cambiare il mondo.  Ecco, diciamo che non sono  né uno né l’altro!

Lavorare nelle ONG (Organizzazioni Non Governative) è semplicemente il mio mestiere, che mi ha portata nell’ordine a vivere in Brasile, dove sono arrivata da single e poi ho conosciuto quello che oggi è mio marito, in Mongolia, dove sono espatriata da sola ma miracolosamente ho continuato una relazione a super-distanza con quello che oggi è mio marito, ed ora nel “mio” meraviglioso Perù, dove sto vivendo un espatrio diverso. Adesso infatti siamo in tre:  io, mio marito Brasiliano ed il nostro cane Peruviano!  Per la prima volta l’espatrio non ha una “data di scadenza” perché in Perù ci troviamo cosi bene da aver ormai messo le tende da quattro anni e soprattutto da pensare di rimanerci per chissà quanto altro tempo!

Quando ero piccola chiedevo a mia mamma di portarmi come regalo i dépliant delle agenzie di viaggio, e poi in cameretta mi divertivo ad organizzare immaginari itinerari di viaggi in luoghi esotici.Sono poi passata alla fase in qui volevo fare la hostess, e dopo ancora lavorare sulle navi da crociera  e dopo ancora nei villaggi turistici Invece poi, alla fine, ho preso una laurea in Biologia Marina, ho fatto un viaggio post-laurea in Zambia e da li ho deciso che volevo fare la cooperante.

Diciamo che più di una persona mi ha fatto notare di non essere stata esattamente “lineare” nelle mie aspirazioni e scelte di vita, ma io un filo conduttore ce lo vedo: viaggiare, viaggiare e viaggiare, conoscere luoghi e culture diverse, arricchirmi con tutto quello che questo meraviglioso mondo può offrirmi!

Non so se in futuro continuerò a fare il lavoro che faccio, ma ci sono quattro passioni che mi porto dentro da sempre: i viaggi, il mare, i cani e la moda.

Chissà se un giorno riuscirò a “inventarmi” un mestiere che le racchiuda tutte e quattro e, soprattutto, chissà in quale parte del mondo!

Gli articoli scritti da Francesca

Condividi con chi vuoi