Mi chiamo Paola, e lo scorso giugno mi sono trasferita a Minneapolis nel Minnesota. Per essere precisi vivo a Plymouth, ridente cittadina a nord ovest di Minneapolis. Ho da poco compiuto 35 anni e fino all’anno scorso la mia vita passava tranquilla a Vicenza.

Sono laureata in lettere e Filosofia presso l’Universita’ di Padova con tesi sulla Cappella degli Scrovegni di Giotto, amo leggere, vedere mostre e cucinare. Questa passione l’ho ereditata da mia mamma che e’ nata in provincia di Benevento.

Mio papa’ invece e’ vicentino e da lui ho ereditato la passione per lo studio. Queste due anime si fondono e si confondono in me: cucino per amore, per mio marito, per gli amici; studio per amore, per conoscere e  imparare ogni giorno qualcosa di nuovo.

Ho conosciuto mio marito nel 2008 e dopo un istante ho sentito che l’avrei sposato. Appassionato di tecnologia, ottimo ingeniere, la sua ditta gli propone di trasferisri qui negli Usa. Io dico subito si, seguo lui ma lascio la mia vita in Italia. Lascio la mia famiglia,  gli amici, le abitudini e la “bella lingua”.

Approdo qui, in questa terra tutta da scoprire. Un attimo e sono già sulla bici, in biblioteca a fare la volontaria. Il mio inglese e’ base, mera sopravvivenza. Non mi fermo, guardo avanti, mi scrivo le frasi che mi servono su un piccolo quaderno.

Trovo lavoro come sales assisitant e nel frattempo mi propongo come insegnante di italiano in due diverse scuole in citta’. Studio molto, amo il mio lavoro, insegnare mi rende viva e ci metto l’anima. La lingua inglese la parlo discretamente, ho degli amici e cucino italiano, non mi fermo mai!

Qualche volta e’ difficile, qualche volta i sacrifici sono tanti ma alla fine  la soddsfazione di farcela sempre ripaga ogni sforzo.

Il mio motto e’ “ don’t give up”, never!”

E come diceva il mio professore di Laurea Dott. Ermanno Chasen: Grinta, nella vita ci vuole grinta”

Gli articoli scritti da Paola

Condividi con chi vuoi