“Widmung” in Tedesco significa dedizione, affetto, il dedicarsi a qualcuno o qualcosa con una affezione particolare. In originale Schumann la scrive per canto e pianoforte, questa è la splendida trascrizione pianistica di un grandissimo pianista italiano: Sergio Fiorentino

E’ un brano che parla di dolcezza, di uno stato d’animo delicato ma molto intenso allo stesso tempo; parla di apertura del cuore e di cura per le cose che amiamo davvero, quelle che nessuno conosce, che sono le più importanti.

Schumann” dedica” appunto questo lied alla sua Clara, musa di tutta la vita.

Il testo del lied, di Ruckert, dice più o meno questo:

Tu mia anima, tu mio cuore, tu mio diletto, o tu mio dolore, tu mio mondo, tu mia vita, sei tu il mio cielo ove mi libro,

o mìo sepolcro nel quale dimora il mio affanno per l’eternità. Tu sei la quiete, tu sei la pace, tu dal cielo mi sei stato mandato.

Che tu mi ami mi rende prezioso, il tuo sguardo mi ha dato la luce, con l’amore mi elevi sopra me stesso, spirito bello, mio ego migliore!

Buon ascolto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi