7 cose che amo del Belgio

Il Belgio è visto da molti come un posto grigio e piovoso.
E come dar loro torto?!

belgio-case

Dopo sei anni qui però posso dirvi che il Belgio è molto più di questo e voglio farvi un elenco personalissimo di cose e luoghi che mi piacciono.

1.LE PAIN QUOTIDIEN

Il mio posto preferito per le colazioni o i brunch.
Quando un’amica mi chiede di uscire ma non sa dove andare questo luogo non manca mai tra le mie proposte.
Essendo una catena se ne trovano diversi in tutto il Belgio e anche in Francia
L’atmosfera è fantastica e intima.
Ci sono lunghi tavoli in legno che è possibile condividere con altre persone o comodi divani in pelle nei quali sprofondare.
I clienti hanno tutte le età e c’è chi viene qui per lavorare con calma al PC e non solo per conversare.

2.I PARCHI

Il Belgio è famoso per i suoi parchi immensi e puliti.
Posto preferito dalle famiglie soprattutto nei fine settimana.
Non sarà difficile vedere ovunque persone fare pic-nic e bambini giocare animatamente.
Ne avete un’ampia scelta e sicuramente non riuscirete a vederli tutti.
Tra i più belli a mio parere: Le Bois de la Cambre, Parc Josafat, Parc d’Osseghem a Laeken.
Fate la vostra scelta con cura e buon divertimento!
belgio-giardini

3.LA POSIZIONE STRATEGICA

Sì, la posizione geograficamente strategica che in un paio d’ore permette di fare una gita fuori porta in Francia, Germania, Olanda e Lussemburgo.
E di raggiungere in un’oretta il mare che non è eccezionale ma è pur sempre mare!
Come? Vi piace il lago? Abbiamo anche quelli!

4.I CAVALLI

Insieme ai cani si contendono il mio amore.
Nelle Fiandre , zona in cui vivo, i cavalli sono ovunque.
Ne vedo una coppia stupenda dalla finestra della mia cucina, altri svoltando l’angolo di casa e altri ancora sulla strada per portare i bambini a scuola.
Mi piace che i miei figli crescano vedendo questi animali nella loro quotidianità e spero che possano coltivare questa passione.
bambino-cavallo

5.L’ATOMIUM

Per me è uno dei monumenti rappresentativi del Belgio, forse perché lo collego alla mia prima visita in questo Paese.
È una struttura davvero imponente, visitata ogni giorno da migliaia di turisti.
Devo confessarvi un piccolo segreto; in sei anni non sono ancora salita fino in cima per ammirare il panorama che offre ma è nella mia To Do List.

6.IL MULTICULTURALISMO

Soprattutto a Bruxelles è facilissimo passeggiare per strada e sentire lingue diverse ed imbattersi in negozi tipici ad ogni angolo.
Mi piace andare a fare un giro in centro perché mi sembra di essere costantemente in viaggio e mi sento cittadina del mondo.
Questo aspetto si nota anche nelle amicizie che includono persone di diverse nazionalità.

7.LE PISTE CICLABILI

Niente a che vedere con quelle italiane.
La bicicletta è un mezzo di trasporto molto utilizzato e nei paesi di campagna molto apprezzato per andare a lavoro, a scuola o a fare spesa.
Le piste ciclabili che collegano i paesini rendono ancora più piacevoli gli spostamenti ed io per prima con le belle giornate amo andare a prendere Noah a scuola in bicicletta.
Ecco spiegato anche perché qui sono tutti piuttosto in forma!

Sicuramente ci sono altre mille cose positive da aggiungere all’elenco ma venite a scoprire quali sono durante il vostro prossimo city trip!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi