Sono figlia di italiani  cresciuta a Parigi, la città che ha forgiato la mia parte di indole francese.

Insegno la lingua francese nel mondo, adesso la sto insegnando da sette anni in Kuwait.

Sono arrivata a Kuwait City  dopo aver risposto ad una inserzione di lavoro. Atterrai di notte, durante il Ramadan: di quel primo impatto ricordo la stanchezza, la moltitudine di gente in aeroporto e le preghiere del Muezzin che mi svegliarono il mattino all’alba.

Adoro il lavoro che svolgo, amo i ragazzi a cui insegno.  Il Kuwait mi ha dato tantissimo a livello professionale, ed ha rappresentato quella dose di adrenalina che la mia vita esigeva nel momento in cui accettai l’incarico in questo paese del Golfo Arabico.

Non so se resterò tutta la vita in Kuwait, certo non smetterò di viaggiare e di stupirmi.

Gli articoli scritti da Isabelle

Lascio il Kuwait e torno in Europa!

Essere un “expat”  è una scelta di vita.  Una scelta che non tutti farebbero oppure che non tutti capiscono. Io, fin da piccola, sapevo che avrei lasciato la Francia dove sono cresciuta. Sognavo di paesi lontani, di avventura, di novità. Volevo scoprire il mondo.  In famiglia, ero la sognatrice, la ragazzina che amava stare in […]

Vacanza in Africa

Ernest Hemingway disse: “I never knew of a morning in Africa when I woke up and was not happy” (In poche parole: è sempre stata una gioia svegliarsi la mattina in Africa) ed è stato proprio così per noi. Questo viaggio, più che un viaggio, è stato una rivelazione. Lo avevamo sognato e lo abbiamo pianificato […]

Condividi con chi vuoi