Se mi chiedeste qual è il periodo migliore per visitare Berlino, vi risponderei sicuramente l’inizio dell’ autunno. In questo periodo la città si colora di foglie rosse e oro, il sole sempre più basso regala luci incantevoli, tutto è più calmo e meno frenetico rispetto al periodo estivo, le giornate si accorciano ma il periodo di buio sembra ancora lontano.

Questo inizio di autunno in particolare, è stato un regalo meraviglioso che Berlino ci ha fatto, probabilmente per farsi perdonare per il lungo e grigio inverno che ci attende: più di due settimane di sole continuo e temperature sopra ai 15°. Una data da segnare sul calendario quest’anno per me è il 3 ottobre, sera in cui siamo riusciti incredibilmente a cenare seduti all’esterno, praticamente un sogno, considerando che due giorni dopo abbiamo avuto una mattina a 0°.

Se deciderete di ascoltare il mio consiglio, e di esplorare questa metropoli proprio in questa stagione, vi consiglio di perdervi dentro ai suoi splendidi parchi, dove vi capiterà di incontrare indaffaratissimi scoiattoli rossi, intenti a fare provviste per il lungo inverno, e se sarete fortunati anche qualche volpe. Una passeggiata dentro a Tiergarten in un pomeriggio di inizio ottobre è qualcosa di magico, i raggi del sole basso che si fanno largo tra le foglie e per far brillare la superficie dei suoi piccoli laghi, il suono delle ghiande che cadono a terra, le ombre lunghe e il vociare dei berlinesi che si concedono le ultime birre seduti fuori nei Biergarten dentro al parco vi faranno dimenticare di essere nel pieno centro di questa immensa città.

Purtroppo queste giornate di sole, ancore tiepide, sono terminate, e l’inverno bussa alle porte prima del previsto.

berlino-autunno

Sono arrivati la pioggerella, il cielo grigio, le mattine con la sveglia che suona quando fuori è ancora buio e le uscite da lavoro con il sole già tramontato. L’inverno a Berlino è lungo ed è grigio, l’anno scorso non è stato troppo freddo e la neve si è vista a stento, ma quest’anno pare che voglia prendersi la sua rivincita; il 14 ottobre ha nevicato a Magdeburg e dintorni, a un’ora di treno da qui.

Io mi sto preparando per affrontarlo al meglio, con grandi opere di convincimento e auto-supporto morale, cercando tutte le cose positive che questa infinita stagione può portare, come le cioccolate calde da Fassbender & Rausch, i mercatini di Natale sparsi in ogni angolo della città, le domeniche pomeriggio al cinema Babylon dove organizzano il cine-aperitivo e le proiezioni in italiano, la città ovattata coperta dalla neve, girare con i dopo-sci ai piedi, la Berlinale, la scusa per andare a visitare i musei, le stazioni della U-Bahn (metropolitana) di Alexanderplatz che sono sempre calde anche se fuori c’è -10, fare a palle di neve e il Glühwein (il nostro Vin Brulé) per strada che scalda le mani e non solo. Per ora la lista non è molto lunga, lo so, ci sto ancora lavorando, ma per fortuna c’è ancora un pochino di tempo prima che la stagione fredda entri nel vivo, nel frattempo vedrò di allungare la lista per farmi trovare preparata!

Un abbraccio infreddolito da Berlino!

berlino-autunno

Berlino-autunno

  Berlino-autunno

1 commento
  1. Samanta - Jena DE
    Samanta - Jena DE dice:

    Concordo! Io capito relativamente spesso a Berlino e ricordo con precisione un week-end di novembre passato in città, a passeggiare per i parchi, ridere del freddo sulla pelle e incantarsi davanti a quelle macchie di rosso e color ruggine che tingono ogni angolo della citta. Bello-bello-bello 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi