Come mi vedono all’estero

estero-gelato

Anche con il freddo di gennaio non dico di no al gelato

Di stereotipi legati all’Italia e agli italiani ce ne sono davvero tanti ma alcuni me li sento ripetere più spesso e mi fanno veramente innervosire. Quando dico di essere italiana ogni tanto le persone mi rispondono con due o tre parole italiane a caso, tanto per far prendere aria alla bocca. Mi sento dire buongiorno, pasta, pizza, ciao, senza nessun motivo preciso. Come se io incontrassi una persona francese e dicessi le uniche tre parole francesi che conosco: bonjour, oui, s’il vous plaît. A quale scopo?! Ogni tanto mi piacerebbe entrare nella testa di queste persone per capire cosa stiano pensando quando dicono tutto ciò.

In ogni caso oggi voglio parlare di 4 stereotipi che sento in continuazione e che in meno di 2 minuti smonto tutte le volte.

1. Gli italiani bevono tutti il caffè

Il caffè, senza non si può vivere. Questa pozione magica che solo gli italiani sanno fare bene e che bevono in grandi quantità. Mi dispiace deludere tutte quelle persone che me ne vogliono offrire uno ma io non bevo caffè. Semplicemente non mi piace. Più volte mi sono sentita dire “come non bevi il caffè? Ma sei italiana!”. Questa connessione italiana = caffè è una delle tante cose che mi manda fuori di testa. Non penso di essere la prima né l’ultima italiana che rifiuta il caffè e preferisce una bella tazza di tè. Qui in Olanda ho scoperto un infuso alla menta che bevono tutti veramente buono. Un semplice bicchiere d’acqua calda con immersa menta fresca, ottimo da bere con una fetta di torta.

bevanda-estero

Sono sempre alla ricerca di nuovi tè, infusi o tisane da provare

2. Gli italiani mangiano solo pasta e pizza

Ovviamente amo la pasta e soprattutto la pizza ma non vivo solo di queste due cose. Per tante persone, dato che sono italiana, dovrei mangiare pasta tutti i giorni. Magari c’è qualcuno che mangia pasta tutti i giorni ma io no. Anche in questo caso deludo sempre la persona con cui parlo quando dico che io la pasta la mangio raramente. Mi piace variare, provare cose nuove e non mangiare sempre la solita cosa. L’unica cosa che mangerei sempre è il gelato. Inverno o estate non mi interessa, al gelato non dico mai di no. Però non ho mai sentito più di tanto associare il gelato agli italiani, sicuramente non quando la pasta e la pizza.

3. Gli italiani sono sempre in ritardo

Anche qui distruggo questo falso mito. Io sono una persona puntuale, anzi arrivo sempre cinque minuti prima. Per me l’unica cosa in ritardo legata all’Italia sono i treni. Tutte le volte che torno in Italia e devo prendere un treno è un dramma soprattutto ora che sono abituata ai treni Olandesi. Qui i treni partono sempre puntuali, anzi ogni tanto anche un minuto prima, invece in Italia ormai non so più quante ore ho passato in stazione sperando che i minuti di ritardo del mio treno smettessero di aumentare. Quelle sono le uniche volte in cui sono arrivata in ritardo!

4. Gli italiani amano il calcio

Il calcio, probabilmente lo sport più diffuso e famoso in Italia, non l’ho mai amato più di tanto. Amo lo sport, sia praticarlo che guardarlo in televisione ma il calcio non è tra quelli che guardo e tantomeno pratico. Tutti rimangono increduli quando rivelo che non seguo le partite soprattutto adesso con gli europei di calcio. Semplicemente non mi interessa e non riesco a stare davanti alla tv per quasi due ore a guardare una partita. In compenso sono una grande tifosa di pallavolo e in questo caso, quando gioca la nazionale, non mi perdo mai una partita.

Durante i mondiali di pallavolo giocati in Italia nel 2018

E voi cosa vi sentite dire solo perché siete italiane?

8 commenti
  1. Lorella
    Lorella dice:

    Vero verissimo tutto quello che dici!
    La stessa cosa capita a me, io non bevo caffè, non bevo vino, e non guardo il calcio….ti lascio immaginare i commenti.
    Ciao!
    Lorella 🇨🇦

    Rispondi
  2. Maria Nieri
    Maria Nieri dice:

    Ciao, io non sono un expat ma mi capita di viaggiare per lavoro (prima del covid), in effetti è capitato anche a me pizza&pasta&caffe.

    Rispondi
    • Ginevra - Olanda
      Ginevra - Olanda dice:

      Ciao Maria, succede veramente molto spesso di essere riconosciuti solo per pasta, pizza e caffè quando in Italia ci sono tante altre cose belle.

      Rispondi
  3. Davide Bolognesi
    Davide Bolognesi dice:

    Vivo in Belgio, nella regione fiamminga, con moglie italiana e due razzi nati qui. Devo dire che la sua esperienza combacia con la nostra (anche se la pasta abbonda nella nostra dieta per via dei figli, più raro il gelato). Il passato nella pallavolo vale per me, i figli giocano a rugby.
    Il fatto che gli interlocutori tentino qualche parola di italiano è spesso per mostrare che sono stati in Italia e che hanno cercato di cavarsela con la lingua. Ci sono molti adulti che seguono corsi serali d’italiano (cone di altre lingue) per affrontare meglio le vacanze dell’anno dopo.
    Questa elasticità è da apprezzare.
    Un caro augurio per il suo soggiorno o residenza in Olanda.

    Rispondi
    • Ginevra - Olanda
      Ginevra - Olanda dice:

      Ciao Davide, grazie per aver condiviso la tua storia con noi.
      Anche qui in Olanda molte persone seguono corsi d’italiano come dici giustamente tu per prepararsi al meglio per le vacanze.

      Rispondi
  4. Denise
    Denise dice:

    Io mi sento spesso dare dell’italiana strana perchè non sono molto affettuosa, e tutti dicono che gli italiani sono molto caldi, quando io di italiani caldi ne conosco ben pochi

    Rispondi
    • Ginevra - Olanda
      Ginevra - Olanda dice:

      Ciao Denise, hai ragione anche io ho sentito dire veramente tante volte che gli italiani sono tutti affettuosi e romantici

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi