Cose da fare la domenica a Berlino

domenica-berlino

A Berlino, la domenica, i negozi sono chiusi.

Niente di tragico, ma è bene tenerlo presente se si viene qui solo per un weekend e magari sabato non si fa in tempo ad andare a dare un’occhiata a quel negozietto vintage che avevate visto su instagram. Se vivete qui, significa semplicemente che non potrete fare la spesa o andare per negozi – ma certamente per ristoranti sì, sempre che non ci sia una pandemia in corso, s’intende.

Niente paura, tutto quello che vi serve è una lista di cose da fare la domenica a Berlino!

(Si tratta di una lista valida in generale, al momento attuale i musei, ad esempio, sono chiusi a causa della pandemia)

1. Un giro a caccia dei capolavori della street art

C’è solo l’imbarazzo della scelta: East Gallery, Bülowstraße, Hallesches Tor…decidete voi, Berlino è piena di splendidi murales, quindi non vi resta che munirvi di macchina fotografica o telefono e andare in giro col naso all’aria.

2. Una birra al parco

Ovviamente questo vale per l’estate. Qui non mancano locali ricercati, ma divertirsi senza sforzo va di certo per la maggiore. Molte persone organizzano addirittura dei veri e propri barbecue!

3. Un tour sull’architettura contemporanea

Non è certo la città più poetica o più romantica del mondo – siamo onesti – però è piena di architetture interessanti. Se il genere vi interessa, potreste partire da Potsdamer Platz, con le sue famose torri, senza perdervi la Philarmonie e la Neue Nationalgalerie (a pochi minuti dalla piazza) e dirigervi verso Il Reichstag, passando per il Memoriale per gli Ebrei Assassinati d’Europa e poi esplorare il Band des Bundes, il quartiere governativo dove potrete ammirare la Paul Löbe Haus. Da lì, con i mezzi, potrete arrivare rapidamente al Quartier Schützenstraße e infine al Museo Ebraico – imperdibile!

Quartier Schützenstraße

4. Alla scoperta dei luoghi abbandonati

Gran parte del fascino di Berlino risiede nella presenza di testimonianze della guerra fredda. Due luoghi sicuramente interessanti da visitare, rigorosamente d’estate, sono Spreepark e Teufelsberg. Il primo è un parco divertimenti dell’epoca della DDR e il secondo è forse il posto più particolare della città…ve ne parlerò più in dettaglio molto presto!

5. Una cioccolata da Rausch

Questa cioccolateria dovrebbe essere annoverata come patrimonio dell’umanità. A piano terra troverete un assortimento interminabile e sbalorditivo di praline e altre prelibatezze, al piano superiore la sala da tè, dove gustare ogni squisitezza possibile!

6. Zoo e acquario

Personalmente non sono una grande fan degli zoo in generale, ma di certo quello di Berlino è molto rinomato e se decidete di visitarlo, optare per un biglietto che comprenda anche l’acquario è la cosa migliore.

7. Con lo skateboard a Tempelhofer Feld

Se siete in vena di fare un po’ di movimento, vi consiglio di prendere lo skateboard e andare a Tempelhofer Feld. Un tempo aeroporto, adesso parco molto amato da chi fa jogging o skating.

8. Un giro all’Isola dei musei

Adoro l’Isola dei Musei, una zona elegante circondata dall’acqua della Sprea, dove poter passeggiare e magari entrare a dare uno sguardo a Nefertiti o a qualche antica collezione di gioielli.

Isola dei Musei

9. Mercatini delle pulci

Se avete appena trovato casa e cercate una lampada o se semplicemente amata curiosare, Boxhagener Platz, Maybachufer e Mauerpark sono lo svago ideale!

Avete trovato l’idea giusta per voi?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi