Home Autrici Dieci cose che so dei canadesi

Dieci cose che so dei canadesi

di Elena Vancouver
canada-veduta-notte

Dieci cose che so dei canadesi

canada-veduta-notte

Sono quasi cinque anni che vivo in Canada, un paese incredibile, che ha una superficie pari a 33 volte quella dell’Italia ed è il secondo stato più grande della terra. Un luogo che sa ancora di frontiera, scarsamente popolato e giovanissimo, appena 151 anni.
Dopo tanto tempo passato qui sento di aver capito qualcosa degli abitanti di questo paese e lo voglio condividere con voi.
Ecco una lista semiseria dei miei personali 10 luoghi “comuni ma non troppo” sui canadesi.

Per riderci su e definire uno dei popoli meno definibili del mondo, la terra degli emigranti per eccellenza, delle differenze per antonomasia, del multiculturalismo all’ennesima potenza. Insomma: il nuovissimo mondo.

Tutti diversi questi canadesi, ma in fondo in fondo…

  1. I canadesi, da Vancouver a Toronto, dallo Yukon all’Alberta,  dalla Nova Scotia al Manitoba hanno tutti lo stesso accento. He? (He è il suono che mettono spesso alla fine di una frase, intraducibile, indica accordo. Un po’ come noi usiamo il sì come intercalare).
  2. I canadesi sono tanto amichevoli quanto refrattari ad approfondire una relazione amicale.
  3. I canadesi si vaccinano tutti contro l’influenza ma non si mettono il cappello quando fa freddo e non usano l’ombrello quando piove.
  4. I canadesi possono parlare per ore di nulla (provare per credere!).
  5. I canadesi chiedono spesso scusa e lo pensano.
  6. I canadesi ti chiedono sempre come stai, ma non hanno nessun interesse a sapere la risposta! (È solo un modo di salutare…l’ho scoperto dopo mesi e ancora ci casco).
  7. I canadesi non ti dicono in faccia se non gli piaci, anzi! Ma se hai un capo o una mamma andranno direttamente a parlare con lui/lei. (Questo non mi piace davvero)
  8. I canadesi sono quelli che tutto è fantastico (awesome!) e parlano con toni entusiastici delle più piatte banalità della vita. Tipo l’aver trovato le zucchine fresche al mercato. Non ci farò mai l’abitudine e mi pare sempre che mi prendano per i fondelli quando mi trovo a chiacchierare con qualcuno di loro.
  9. I canadesi con 8 gradi vanno in giro a maniche corte ma devono bere il caffè a temperatura lavica anche d’estate.
  10. I canadesi sono molto orgogliosi del loro paese, ma fanno una fatica terribile a definirsi Canadian e cercano la loro personale identità nazionale nel parente più prossimo emigrato per ultimo.

Chi sono

Condividi con chi vuoi

Ti potrebbe piacere

3 Commenti

Anna - Toronto 17/12/2018 - 14:17

6 e 8: non credo che mi ci abituerò mai!
Mi ha fatto sorridere la tua classifica. Sono a Toronto da pochi mesi eppure certe cose sono talmente evidenti che saltano subito all’occhio. Come la 2, tristemente verissima.

Rispondi
Gennaro 07/12/2020 - 21:28

Ragazzi perché viverci se si annulla l’umanità i rapporti interpersonali , indifferenza e superficialità per darsi senza cuore nel week end . Non posso crederci , avrei una sfilza di denunce .

Rispondi
Daniele Romano 08/06/2022 - 10:59

Bello vedere come ho un’amica per metà canadese e vedo che tale e quale a come hai descritto i canadesi!

Rispondi

Lascia un commento