Angela

Sono Angela, di origine siciliane, da 8 anni espatriata a Madrid. Laureata in Traduzione e Interpretazione, con l’incoscienza della giovane età mi vedevo vivendo in Spagna, “sognavo di vivere in Spagna”. Dico sognavo perché, quando nasci in un paese siciliano di 2000 abitanti, i limiti sono talmente tanti: 3 fratelli che fin dal primo momento hanno creato un scudo d’amore, due genitori meravigliosi che dal nulla hanno dato vita ad un impero meraviglioso chiamato “famiglia”, gli amici, le paure di conoscere il mondo, di abbandonare la zona di comfort,  quella “burbuja” in cui sei stata cresciuta.

Pensi che non ce la farai mai, che rimarrà sempre e solo un sogno.

Dopo la specialistica arriva la proposta: era il 28 agosto 2011, una mia collega di Università che da anni viveva in Spagna, pubblica un post su Facebook. Ricordo ancora quelle parole: “Qualcuno che sappia parlare francese e che voglia venire a vivere in Spagna. Interessati, contattatemi in privato”. Avevo lasciato il mio lavoro in Sicilia da ormai 8 mesi perché sottopagata o meglio “non pagata”, avevo già 32 anni, non ero più la piccola di casa, era arrivato il momento di crescere, far scoppiare la “burbuja” e saltare fuori, sperando di non cadere. “Vivere in Spagna” ma non era solo un sogno?

Rispondo al post semplicemente dicendo: di cosa si tratta? Nel mio cuore, forse speravo che  fosse una proposta poco interessante, avevo paura: noi ragazze del sud della fine degli anni 70 apparteniamo ancora a quella categoria di persone che hanno paura dei cambiamenti. 

Mi rispose che nella clinica di fertilità in cui stava lavorando stavano cercando una ragazza che parlasse francese e che potesse fare da traduttrice per le pazienti francofone. 

Credo di aver preso la decisione in un momento di poca lucidità: andare in Spagna per fare da interprete francese/spagnolo, ma non io sono italiana? Avevo studiato francese tutta la mia vita e adesso era il momento di metterlo in pratica, ma la sfida era veramente difficile … Il colloquio, telefonico, fu prima in lingua francese e dopo in lingua spagnola. 3 giorni dopo la risposta: devi partire subito.

 Da 6 anni sono al servizio di tutti gli italiani che si rivolgono alla nostra clinica per effettuare un Trattamento di Fertilità e, ogni volta che ricevo la notizia di un risultato positivo penso che è nei momenti di poca lucidità che si fanno le scelte migliori.

Da due anni sono autrice di un blog: www.angelaarlotta-fertilita.com in cui condivido quanto ho imparato in Procreazione assistita, per fare in modo che le pazienti italiane abbiano le giuste conoscenze prima di intraprendere il trattamento in un paese straniero.

Gli articoli scritti Angela

Condividi con chi vuoi