La cruda verità sui ristoranti cinesi all’estero che nessuno ti ha mai voluto raccontare

cuochi-cucinano-cibo-in-cina

omini dei ravioli

Questo articolo nasce in seguito a due conversazioni telefoniche, una con la mia amica Maria Rosa e l’altra con il mio amico Daniele.
Ha iniziato a balenarmi l’idea di scriverlo quando Mary mi ha chiesto di spiegarle il significato del gattino dei ristoranti cinesi.
Successivamente ha preso forma perché Daniele, assiduo frequentatore dei ristoranti cinesi, mi ha pregato di non parlarne per non ferire il suo animo, e io faccio sempre l’opposto di quello che mi dice lui.
Lo scopo di questo articolo è quello di mettere in discussione l’idea che si sono fatti gli italiani sulla gastronomia cinese.
Se siete amanti della cucina cinese, se siete capitati anche solo per sbaglio in uno dei ristoranti cinesi presenti in Italia o all’estero o semplicemente siete curiosi, vi invito a leggere quanto segue.
Ho notato che molti aspetti culinari per me, residente in Cina, sono scontati, ma non lo sono per tutti.

I ristoranti cinesi fuori dal Dragone ci hanno sempre illusi! Sì!

Così come all’estero troviamo nei ristoranti italiani la carbonara con la panna e i funghi o la pizza con l’ananas, anche i ristoranti cinesi in Italia, camuffano le loro pietanze.
Parto col chiarire che il gattino con la manina alzata all’ingresso non è un portafortuna cinese ma giapponese. In Cina i simboli portafortuna sono le carpe. Ma questo è un altro topic, né il gattino né le carpe si mangiano.

Analizziamo il menù.

Avete presente il tanto carino e simpatico biscottino della fortuna?

Quello dove vi escono quelle strampalate frasi tradotte erroneamente da Google, ecco, proprio quello.

È FALSO! O meglio, non è così tipico come crediamo, in Cina non tutti i ristoranti lo hanno.

Fa eccezione solo una catena di ristoranti chiamata HaiDilao, si trova solo lì. Gli altri, solitamente, danno delle mentine o proprio un bel niente.

zuppa-piccante-cinese

Zuppa piccante cinese

Il secondo cibo tanto apprezzato è il gelato fritto. Sedetevi, non vorrei aveste un coccolone.

Se non siete pronti a proseguire, siete invitati a uscire!

Miei cari lettori, il gelato fritto NON ESISTE!!!! In Cina non ci sono gelaterie artigianali, si trovano gelati confezionati e quelli prodotti da loro hanno gusti particolari quali piselli, mais e fagioli rossi.
Non dimenticherò mai la prima volta che al parco chiesi quel ghiacciolo giallo, speravo fosse al limone e dissetante, ma sapeva di pannocchia!!!!
Però devo ammettere che c’è una tipologia di yogurt freddo che ricorda il sapore della nostra granita. Lo yogurt è congelato su una teglia e poi viene tagliuzzato a pezzettini molto piccoli.

Chi di voi ordina il riso alla cantonese???

È buono, vero?

A me piace molto ma, con il riso alla cantonese di Canton non ha proprio niente a che vedere. Non c’è alcuna presenza di prosciutto! In genere ci sono della carne o dei pezzetti di salame cinese. Un’altra differenza che ho riscontrato è la consistenza dell’olio, quello che mangio a Canton è molto più unto, è una di quelle pietanze che mangi con gusto ma sai che non puoi ordinare tutti i giorni se tieni un minimo alle tue coronarie.

roujiamo-cibo-autentico-cinese

il mio piatto preferito, roujiamo

Avrei da ridire anche sulla salsa agro-dolce. 

Io non l’ho mai trovata nei ristoranti tipici. La si trova in qualche locale moderno dentro i centri commerciali, ma non ho mai sentito nessun amico cinese dire di andarne ghiotto. Solitamente nei ristorantini cinesi, le bettole tipiche per intenderci, c’è la salsa di soia, una salsa a base di arachidi, della salsa piccante e l’aceto.

Per continuare la lista del fake food cinese passiamo agli involtini primavera e ai ravioli.

Effettivamente questi si avvicinano un minimo ma non sono proprio uguali. Cambiano i sapori e le consistenze. Ma questo si sa, l’aria, l’acqua, l’olio, il sale danno caratteristiche differenti ai cibi.

In verità non esistono dei veri e propri ristoranti cinesi per come siamo abituati a vederli in Italia, la Cina è grandissima e suddivisa in molte regioni, è ovvio che i vari posti abbiano abitudini culinarie differenti. Nel Paese di Mezzo si trovano soltanto ristoranti con piatti tipici della regione di appartenenza. Nella cucina del nord si preferiscono la pasta, le frittelle, le pietanze fritte, perché il clima è freddo. La cucina del sud invece, poiché fa caldo, è più leggera, c’è di base il riso in bianco e varie zuppe o raviolini al vapore.

Se avete curiosità su altre pietanze, chiedete! Vi darò delucidazioni nei commenti.
Nel frattempo:  慢慢吃 “manmanchi“, ovvero “buon appetito”!
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi