Ma quanto è bella la mia città?

barcellona

Quei momenti in cui la città dove vivi ti sembra stupenda.
Capirai, direte voi, stai parlando di Barcellona, una delle città più amate dagli italiani.
Sì, certo che bella è bella.
Ma mi riferisco a quell’attimo in cui davvero ne hai la consapevolezza.

D’un tratto scompaiono le bruttezze e le eventuali delusioni che ti ha dato in tanti anni di espatrio, nel mio caso ormai quasi dieci.

Ti svegli la mattina di un lunedì senza impegni e ti viene voglia di regalarti la colazione al bar.
Il cielo è azzurro, limpido, senza macchie.
Cammini un po’alla ricerca di un croissant decente (ehm, piccola vena polemica sui croissant spagnoli) e ti decidi per quello di una nota panetteria catalana.
Compri il pane, addenti il croissant, ti fermi i un bar per un buon macchiato con la schiumetta. Guardi le vetrine.
Intorno a te osservi le persone in fila per il pane, coloro che camminano trafelate con le borse della spesa, l’operaio che sta sistemando l’asfalto della strada, l’impiegato durante la pausa caffè.

Caffè macchiato
E intanto il cielo ti sembra sempre piú azzurro: guardi in alto e ti perdi nella meraviglia di alcuni edifici del primo novecento.
La città si sveglia e tu ti senti una privilegiata: perché oggi non stai correndo a lavorare, perché puoi essere spettatrice del mondo intorno a te, perché alla fine siamo un po’ tutti dei sopravvissuti a questo incubo di pandemia che grava sulle nostre teste da marzo 2020.

Sei fortunata.

E sarà perché hai appena finito di leggere “La fine è il mio inizio” di Terzani, o perché arrivi da un fantastico week end di relax con amici, che ti sembra davvero di poter godere del momento, del qui ed ora.
Pensi che forse la felicità stia nello sbocconcellare un croissant mentre la vita ti scorre intorno.

E ringrazi di poter apprezzare la bellezza della tua città anche quando non si tratta della Sagrada familia o del Palau della Musica, ma semplicemente del tuo quartiere, dell’apparente banale quotidiano che ti circonda.

E voi, quando amate la vostra città?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi