Migrazione

I miei passi
Silenziosi
Mai oziosi
Gocce
Ormai assonate
Ombre
Tracciate e cancellate
Dileguate
Forme schiacciate
I miei passi

Non entro nei miei passi
Sono altro
Di vento e mare
Di tempo e sale
Di pioggia e sole

Ricordo i miei passi
Oggi e domani.

I miei passi mi fanno altro

Poesia di Barbara Gabrielli Renzi.

Tutti i diritti sono riservati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi