suora-femminista

Avete mai conosciuto una suora femminista?

Dopo anni di preparazione alla cresima dalle suore di Cristo Re e di collegio dalle suore salesiane durante l’università vi avrei probabilmente guardato come se foste matte! Mai avrei pensato che venendo ad Hong Kong ne avrei incontrata una (probabilmente l’unica…)! Una suora che pensa che alcuni dei personaggi più importanti della Bibbia siano donne e che senza le donne non ci sarebbe stato neanche Gesù. Alla fin fine chi ha accettato coraggiosamente il progetto di Dio divenendo una ragazza madre (stato che a quel tempo veniva punito con la lapidazione)? Chi è rimasto ai piedi della croce quando tutti gli uomini sono scappati?

Per suor Anna, senza le donne la religione cristiana potevamo scordarcela e magari anche quella ebraica… Non potevo parlarvi della messa domenicale in Italiano senza parlarvi di lei! Infatti è lei che la organizza, mettendo in riga anche il sacerdote, nella cappella del convento delle suore canossiane di cui fa parte. Suor Anna, una donna come noi, una donna italiana che e` emigrata all’estero quando era ragazza e che torna in Italia saltuariamente per rivedere la famiglia.

suora-messa-italiano-hong-kongQuando sono andata a chiederle di poter fare una foto con lei per questo post, mi ha immediatamente detto che era il 155 esimo anniversario dell’arrivo delle prime suore canossiane ad Hong Kong.
Le suore sono partite da Venezia nel 1860. Dopo 46 giorni di viaggio (e noi che ci lamentiamo delle 12 ore!) sono arrivate al porto di Hong Kong, ma la notizia del loro arrivo non era giunto ai padri qui e quindi non c’era nessuno ad accoglierle. Comunque la sera stessa del loro arrivo succede qualcosa che loro prendono come la benedizione di Dio sulla loro missione. Emily Bowring, figlia di Sir John Bowring, quarto governatore di Hong Kong, le va a trovare e si mette a loro disposizione aiutandole a fondare la prima scuola. Emily si era convertita al cattolicesimo suscitando le ire del padre ed infatti non era tornata con la famiglia in Inghilterra quando il padre aveva finito il suo mandato, ma era rimasta ad Hong Kong. Emily diventa la prima preside della scuola fondata dalle suore canossiane. Adesso le suore canossiane hanno il convento, la scuola ed anche un ospedale.
Nel convento c’è la cappella dove tutte le domeniche alle 11.00 si celebra la messa per tutte gli italiani che vogliono sentirsi un po’ più casa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi con chi vuoi